Iphone Esplode in USA e ferisce Tredicenne

Poco tempo dopo il nostro articolo su un iphone con batteria gonfia in cecenia la tragedia è stata sfiorata negli Stati Uniti dove una ragazzina di tredici anni si è trovata nella spiacevole situazione di vedere che il suo iPhone esplode re nella tasca dei pantaloni. La sfortunata ragazza ha subito alcune ustioni di secondo grado nelle immediate vicinanze del punto di esplosione.

iphone esplode

iphone esplode

Questa tredicenne statunitense infatti dopo aver visto uscire del fumo dalla sua tasca, si è subito allarmata, ma purtroppo non è riuscita a fare in tempo. Dopo la piccola esplosione la ragazza è stata portata all’ospedale più vicino dove hanno medicato le ustioni di secondo grado subite e gli è stato fornito supporto psicologico (sapete non è bello trovarsi in una situazione simile) .

Sembra che a provocare l’esplosione sia stato  un cortocircuito alla batteria dell’iphone che ha fatto surriscaldare la stessa fino alla deflagrazione. Non si sa però se la batteria era difettosa, plausimilmente non si esclude la possibilità che sia stata sostituita in un centro non autorizzato, magari con un modello cinese di indubbia provenienza.

Il Capo di stato maggiore dell’Esercito italiano (che poi non so cosa centra nel caso) ha consigliato tutti i possessori di smartphone a prestare la massima attenzione quando si tiene il dispositivo elettronico vicino al corpo come ad esempio nella tasca.