JailBreak tethered ios 7.0.x per iphone 4; nuovo tools

jailbreak tethered ios 7

jailbreak tethered ios 7

Jailbreak tethered ios 7.0.x su iphone4

Riportiamo quanto oggi annunciato dal sito ispazio per l’uscita della nuova versione di GeekSn0w 2.0, la quale che un bel pò di nuove funzioni e migliorie grafiche

  • Aggiunto il supporto completo all’iPhone 3,2 (ora tutti i modelli di iPhone 4 sono supportati)
  • Ridisegnata l’interfaccia grafica
  • Rimosso il bottone install Cydia (adesso Cydia viene installata direttamente nello Step Jailbreak)
  • Aggiunto un menu di funzioni Extra
  • Aggiunta una funzione Extra che consente di avviare una connessione SSH via USB su un iPhone/iPod TOuch/iPad Jailbroken
  • Aggiunta una funzione Extra che consente di uscire dalla Recovery Mode (compatibile con iPhone 5S/5C/5/4S/4/3GS/3G/2G; iPad Air/4G/3G/2/1/Mini Retina/Mini; iPod Touch 5G/4G/3G/2G/1G)
  • Aggiunto il bottone Tutorial che porterà l’utente direttamente al video ufficiale
  • Fixati molti bugs

Il Jailbreak ovviamente per il momento è di tipo Tethered ovvero quando il vostro iPhone vene spento o riavviato sarebbe necessario eseguire di nuovo la procedura di avvio Tethered 

Requisiti

  • iPhone 4 (è l’unico supportato) con iOS 7.0; 7.0.2; 7.0.3 oppure 7.0.4 installato
  • La versione GeekSn0w 2.0 (scaricabile cliccando qui)

Preparazione

Iniziate con un bel bkup di dati per evitare problemi successivamente, se dovesse fallire tale procedura.

Procedura

1) Una volta scaricato iniziamo con l’installare GeekSn0w 2.0 semplicemente avviando il tool appena scaricato come amministratore.

2) Lasciate come cartella di installazione: C:/Jailbreak.

3) Avviate GeekSn0w dall’icona sul Desktop.

4) Colleghiamo l’iPhone, premiamo il pulsante “Exploit” e mettiamo l’iPhone in modalità DFU . Si avvierà una procedura automatica e noi non dovremo far nulla.

DFU mode:  3 secondi solo tasto power, 10 secondi tasto power+home, rilasciare il tasto power e tenere premuto il tasto Home fino a quando non viene riconosciuta la modalità DFU (circa 15 secondi).

Questa fase è terminata quando compare la scritta verde “Success”.

5) A questo punto clicchiamo il pulsante “Jailbreak” ed attendiamo che l’iPhone si riaccenda.

Avvio in Modalità Tethered ed installazione Cydia

Questo passo va eseguito ogni volta che si spegne o si riavvia il device

1) Colleghiamo l’iPhone e mettiamolo in DFU mode

2) Avviamo il processo di GeekSn0w e selezioniamo clikkiamo su “Boot Tethered” scegliendo la nostra di iPhone e iOS installato.

3) L’iPhone si accenderà, mostrando prima una serie di stringhe bianche e dopo circa 1 minuto sarà pronto per essere utilizzato.

Se è stato appena jailbrekkato non toccate l’iPhone infatti dovrete attendere l’installazione automatica di Cydia. Al termine di questa rieffettuate i passaggi da 1 a 3.

Adesso avete un iphone 4 jailbroken.

La procedura non è sicura al 100% ed il rischio di messaggi d’errore è dietro l’angolo, ma questa versione risolve tanti bug presenti nelle versioni precedenti.

Vi invitiamo a prendere pertanto questa guida come didattica e a segnalare problemi sul Nostro forum