NewYork : più sicura per furti di smartphone

Il New York City Council sta valutando una nuova misura per aiutare a combattere i furti di iPhone e di altri smartphone, sotto forma di un disegno di legge che imporrebbe ai tutti i banchi di condividere un database del loro inventario con la polizia di N.Y.

Secondo il New York Daily News , la polizia ritiene che una tale misura renderebbe più facile trovare gli smartphone rubati, i prodotti Apple, e altri oggetti. I proprietari di negozi di pegni si sono opposti al progetto di legge, dichiarandola una violazione della privacy del cliente.

I furti di iphone e ipad continuano ad essere un grosso problema per le forze dell’ordine, nonostante i continui sforzi per attuare vari programmi antifurto. Come osservato all’inizio di quest’anno, nel 2012 ci sono stati 16.000 furti nella città di New York, che rappresentano circa  il 14 per cento di tutti i crimini. Come la scorsa settimana, il 45 per cento delle rapine ha coinvolto telefoni cellulari, e la metà di questi dispositivi rubati erano iPhones.

ios7_activation_lock
Mentre Apple ha introdotto l’attivazione tramite look screen con iOS 7, impedendo cellulari rubati venga riattivato senza la password di iCloud, il furto di prodotti Apple continua ad essere un problema per gli utenti che non hanno attivato iCloud o che non hanno ancora aggiornato a iOS 7.

Sia il procuratore distrettuale di San Francisco  George Gascón e di New York Eric Schneiderman, che hanno hanno diretto la “task force anti furto”, hanno lodato l’attivazione tramite Lock Scren introdotta da Apple, definendola il “primo tentativo al mondo di implementare una soluzione tecnologica per attenuare l’epidemia globale  dei furti di smartphone.”

I due stanno anche spingendo altri produttori di cellulari per attuare una procedura di kill switch, consentendo la disattivazione remota di un telefono cellulare rubato. Ieri, il New York Times  Samsung sta lavorando su un antifurto basato su tale tecnologia.

Per quanto riguarda il disegno di legge banco dei pegni, rimane in esame. I legislatori di New York hanno recentemente introdotto una legge che renderebbe illegale per le imprese vendere smartphone usati senza ottenere una prova della proprietà.