Siri

Siri apple, l’applicazione per il riconoscimento vocale fino ad ora disponibile soltanto per i dispositivi iPhone 4S della casa di Cupertino, dovrebbe essere presto disponibile anche per il più datato iPhone 4 e per il player multimediale portatile iPod Touch 4G.

Il porting dovrebbe essere effettuato attraverso una versione appositamente dedicata a questi due dispositivi, è però bene chiarire che la procedura prevista per assicurarsi questa nuova funzionalità non è in alcun modo approvata dalla Apple, necessita infatti di un Jailbreak.

Il passaggio realizzato da due hacker, avrebbe comportato la necessità di modificare una sola riga di codice, pesanti sarebbero stati invece gli interventi a carico del file system; i test effettuati non testimonierebbero alcun malfunzionamento conseguente alla procedura.

Non vi sarebbero particolari differenze neanche per quanto riguarda le prestazioni dell’applicazione, che sarebbero le medesime rispetto a quelle dell’iPhone 4S, fattore che farebbe pensare all’inclusione di Siri soltanto su quest’ultimo per ragiorni meramente commerciali.

Pubblicato da Luigi Pistarà

Autore di molti siti e blog sono un webmaster dal 2003, attualmente mi occupo insieme ad alcuni soci di realizzazione siti web, webmarketing, sviluppo apps e script per la Pubblica Amministrazione e per i privati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.